1. Home
  2. >
  3. > Notizie
  4. > Ripartenza vivace con i bulbi di fiore

Ripartenza vivace con i bulbi di fiore

A causa della crisi scatenata dal coronavirus abbiamo la sensazione di dover ricominciare da capo. Cresce il desiderio di ritrovare un equilibrio a contatto con la natura e sempre più spesso il giardino viene attrezzato per poter lavorare all'aperto.

Giardino multifunzionale

La nostra vita è cambiata. Se prima eravamo più propensi a svolgere attività fuori casa, adesso diamo maggiore importanza alla nostra dimora e al giardino. Il giardino viene allestito in modo più flessibile e diventa un'estensione della casa, per ampliare lo spazio abitativo creando, ad esempio, una postazione di lavoro. Immagina di lavorare nel tuo giardino in primavera, circondato da splendidi bulbi fioriti. Tulipani, narcisi, giacinti e altri bulbi a fioritura primaverile infondono energia, per iniziare ogni giornata con vitalità.

Biodiversità

La pandemia ci mette di fronte a gravi problemi e aumenta la consapevolezza in materia di clima e natura. Rendi il giardino più ecosostenibile in termini di biodiversità e circolazione idrica. Scegli piante che attirano insetti, uccelli e piccoli mammiferi. In questo contesto non possono mancare i bulbi di fiore. Non appena inizia la primavera le api vanno in cerca di cibo. Dato che i bulbi fioriscono per primi in primavera, questi fiori sono irrinunciabili per le api. I più indicati sono i bulbi di fiore che producono grandi quantità di polline e presentano fiori "aperti":

  • giacinti a grappolo (Muscari)
  • giacinti selvatici (Hyacinthoides)
  • aglio ornamentale bulgaro (Netaroscordum siculum)
  • crochi (Crocus)
  • anemone orientale (Anemone blanda)
  • aglio ornamentale (Allium)
  • bucaneve (Galanthus)
  • corona imperiale (Fritillaria imperialis)

247911_aangepast.png 247928_(1) aangepast.png

247954_aangepast.png 247959_aangepast.png

Condividi questa pagina:
Vai a Notizie