1. Home
  2. >
  3. > Notizie
  4. > Stelle festose in giardino

Stelle festose in giardino

Se desideri che il tuo giardino si riempia di stelle l'anno prossimo, pianta adesso i bulbi di Ipheion, detto anche fiorestella di primavera. Questa vivace pianta bulbosa è ancora piuttosto sconosciuta, tuttavia è molto facile da gestire e impreziosisce meravigliosamente il giardino. Inoltre rifiorisce ogni anno. È giunto il momento di puntare i riflettori sull'Ipheion.

Vecchie befane

L'Ipheion è una pianta bulbosa molto allegra, in grado di ravvivare qualsiasi giardino. I fiorellini a forma di stella sono di colore bianco, rosa-lilla e blu. Oltre al loro nome comune di ‘fiori a stella’, in Olanda sono conosciute anche come Oude Wijfjes (vecchie befane). Questo nome spiritoso è stato attribuito loro in passato da una coltivatrice e in seguito è stato adottato anche da altri.

220416.jpg

Un bulbo facile

L'Ipheion non ha molte pretese, basta collocarlo in un luogo soleggiato o leggermente in ombra. I bulbi vanno piantati a circa 5 centimetri di distanza gli uni dagli altri, in un terreno non troppo umido. Da un solo bulbo possono crescere ben cinque steli. I fiorellini fanno bella mostra di sé lungo il perimetro di una bordura o nel prato, ma l'Ipheion è adatto anche ad essere piantato in vaso o tra le pietre, ad esempio in un giardino alpino. È consigliabile piantare i bulbi nel luogo adatto prima di novembre e lasciare quindi che la natura segua il suo corso. Ogni anno questi bulbi ricompensano con una fioritura meravigliosa. Ma non è finita qui, i bulbi continuano infatti a propagarsi e dopo pochi anni formano zolle riccamente fiorite o persino interi tappeti in giardino.

220402-aangepast.jpg  220399-aangepast.jpg

Un tocco festoso

L'Ipheion è una pianta bassa Ed è quindi opportuno evitare di collocarla vicino a piante che si sviluppano molto, perché altrimenti verrebbe sopraffatta. Si abbina invece perfettamente con i muscari blu (ad esempio i muscari "Blue Spike" o "Heavenly Blue"); insieme creano un'atmosfera fiabesca nel giardino primaverile. Si sposa bene anche con i tulipani a stelo corto (es. Tulipa kaufmanniana), gli iris nani (es. Iris reticulata) e gli anemoni blu (Anemone blanda).

Alcune varietà di fiorestella

Ipheion uniflorum

Questa varietà è caratterizzata da fiorellini biancastri con nervature azzurre. Altezza: 15-20 centimetri. Periodo di fioritura: marzo-giugno. 

Ipheion uniflorum "Alberto Castillo"

Offre un'abbondante fioritura di colore bianco brillante. I fiori sono più grandi rispetto a quelli delle altre varietà di fiorestella. Altezza: 20 centimetri. Periodo di fioritura: maggio-giugno.

Ipheion "Jessie"

La varietà Jessie è stata introdotta sul mercato nel 2003. Presenta meravigliosi fiorellini blu. Altezza: 10-15 centimetri. Periodo di fioritura: maggio-giugno.

Ipheion "Tessa"

Questa varietà è disponibile dal 2008. Produce magnifici fiorellini di colore rosa-lilla. Altezza: 10-15 centimetri. Periodo di fioritura: maggio-giugno.

222704-aangepast.jpg 222688-aangepast.jpg

Notizie interessanti

  • L'Ipheion è un bulbo ideale per l'inselvatichimento e si moltiplica facilmente attraverso i bulbilli. Alcune varietà si propagano anche tramite seme.
  • L'Ipheion è originario del Brasile, dell'Uruguay, dell'Argentina e del Perù; tale provenienza spiega la sua predilezione per il sole.
  • Nel 1980, "Alberto Castillo" è stato rinvenuto in un giardino abbandonato di Buenos Aires. Che storia romantica!
  • L'odore di aglio emanato dalle foglie e dai bulbi rivela che l'Ipheion appartiene alla famiglia delle Alliaceae. I fiorellini emanano un gradevole profumo dolce.
  • Vuoi il bis? Se le piante di Ipheion si trovano in una posizione adeguata, alcune varietà fioriscono di nuovo in autunno. Si può proprio parlare di valore aggiunto.
Condividi questa pagina:
Vai a Notizie