1. Home
  2. >
  3. > Notizie
  4. > La nuova tendenza per il tuo giardino: mescolare i bulbi

La nuova tendenza per il tuo giardino: mescolare i bulbi

La nuova tendenza per abbellire il giardino consiste nel mescolare diversi bulbi a piacere, spargerli con nonchalance sul terreno e quindi piantarli dove cadono. In primavera questo mix di bulbi personalizzato trasformerà il giardino in un'esplosione di colori straordinari che ti regaleranno grandi soddisfazioni. Cosa stai aspettando? Mescola e pianta i tuoi bulbi preferiti!

Effetto unico

Mescolare varietà diverse di bulbi non è difficile. Scegli bulbi con i colori, le forme, le altezze e le fragranze che preferisci. Ti attirano l'idea di grandi fiori della fritillaria dai colori accesi abbinati a tulipani in tonalità più delicate? Oppure preferisci 5 varietà diverse di bulbi dello stesso colore? Mescolando i bulbi tutto è possibile e il risultato finale è sempre straordinario. In primavera il tuo mix di bulbi unico ravviva l'ambiente grazie al tuo esclusivo tocco personale.

217932-aangepast.jpg

Tipi di bulbi disponibili

Mescolare i bulbi a piacere è molto divertente. Ma quali tipi di bulbi scegliere? I bulbi da fiore si suddividono nei seguenti gruppi: annuali, pluriennali e da inselvatichimento. I bulbi annuali sono noti per i loro colori espressivi. Varietà quali tulipani, narcisi e crocus trasformano il giardino in un'esplosione di colori. Se preferisci mescolare bulbi che si mostrino in tutto il loro splendore in giardino anche l'anno seguente, puoi scegliere bulbi pluriennali come la gloria della neve (Chionodoxa) e i giacinti selvatici (Hyacinthoides). Esistono persino bulbi da inselvatichimento adatti ad essere mescolati, come ad esempio il falso giacinto (Scilla) e alcune varietà di narciso (Narcissus). Questi bulbi si riproducono e si propagano ogni anno.

216199-aangepast.jpg  216256-aangepast.jpg

207280-aangepast.jpg  215204-aangepast.jpg

Un trucco del mestiere

Esiste un pratico trucco per mescolare i bulbi in modo ottimale. Per ottenere un risultato che sia il più naturale possibile, mettere tutti bulbi prescelti in un grande secchio e rimescolarli bene con le mani. Spargere quindi i bulbi con nonchalance sul terreno; infine piantare i bulbi nel punto in cui sono caduti. Questa attività può essere svolta da settembre a dicembre, ma in ogni caso prima che si verifichino le prime gelate.

203446-aangepast.jpg  45057-aangepast.jpg

220174-aangepast.jpg  216207-aangepast.jpg

Consigli e suggerimenti

217998-aangepast.jpg

Condividi questa pagina:
Vai a Notizie