1. Home
  2. >
  3. > Notizie
  4. > Gigli nel giardino

Gigli nel giardino

Grazie al suo virtuosismo, il giglio è un fiore reciso molto popolare e particolarmente apprezzato. I grandi fiori dai colori straordinari e dai profumi caratteristici ornano i soggiorni di molte abitazioni. Tuttavia i gigli possono sfoggiare tutto il loro splendore anche in giardino. Forse non lo sapevi, ma i bulbi di giglio si adattano alla coltivazione in giardino che, grazie a questi fiori esotici, si trasforma in uno spettacolo a cielo aperto.

201865.jpg 221309.jpg

Varietà e dimensioni

I gigli si prestano perfettamente a inserirsi sia in giardini caratterizzati da particolari tonalità, sia nei giardini dai mille colori. Questo fiore vanitoso è infatti disponibile in moltissimi colori diversi: bianco, rosa, lilla, rosso, giallo, arancione, viola e tutte le sfumature intermedie. E come se non bastasse, vi sono anche gigli puntinati e striati. Persino la forma del fiore varia: a tromba, a stella piatta, a calice. I gigli più piccoli dal diametro di soli 7 centimetri conferiscono al giardino un aspetto grazioso e delicato, mentre quelli con un diametro di 25 centimetri creano un affascinante effetto esotico.

Fragranze

Sebbene molte persone lo trovino gradevole, all'interno della casa l'intenso profumo di alcune varietà di gigli può essere stucchevole e fin troppo invadente. Nel giardino questo problema fortunatamente non si pone, poiché la fragranza del giglio non rimane intrappolata in un ambiente chiuso, ma si mescola con gli altri profumi della natura. I gigli ibridi speciosum emanano, ad esempio, un lieve aroma di vaniglia assolutamente delizioso. Se preferisci non sentire alcun odore di giglio nel giardino, puoi optare per il giglio asiatico. La fragranza di questa varietà, ammesso che sia percepibile, è estremamente delicata.

57225.jpg 212022.jpg  

Piantagione e cura dei gigli

Grazie alla sua altezza e ai fiori variopinti, il giglio aggiunge un tocco di 'glamour' al giardino. Fortunatamente piantare i bulbi di giglio è un'operazione semplice. Se le radici sono già visibili, i bulbi possono essere piantati a una profondità di 20-25 cm. I bulbi di giglio ancora privi di radici vanno piantati a una profondità compresa tra 10 e 15 cm. Esiste una varietà particolare che richiede un accorgimento speciale: si tratta del giglio della Madonna bianco (Lilium candidum). L'estremità superiore del bulbo del giglio della Madonna deve trovarsi poco sotto la superficie del terreno, affinché possa sentire il calore del sole. La distanza ideale tra un bulbo e l'altro è compresa tra 20 e 40 centimetri. Questi fiori stupendi si combinano perfettamente con piante basse dalle foglie grandi poiché preferiscono tenere i piedi all'ombra e la testa al sole.

223059.jpg 223061.jpg

Quando fioriscono i gigli?

Nel giardino i gigli fioriscono abbondantemente per parecchie settimane. Piantando diverse varietà di gigli nel giardino, è possibile godere di una fioritura stupenda per tre mesi consecutivi. La festa variopinta inizia a giugno e termina ad agosto.

Di seguito viene indicato il periodo di fioritura delle diverse varietà di giglio:

Cose interessanti da sapere

  1. Talvolta i bulbi di giglio appaiono leggermente raggrinziti, ma ciò non rappresenta un problema. È sufficiente collocarli per una giornata in un terreno umido affinché assorbano abbondante quantità d'acqua. L'assunzione di acqua consente ai bulbi di partire alla grande una volta piantati.
  2. Se nel giardino sono presenti gigli che raggiungono altezze notevoli, è consigliabile assicurare ogni stelo a una canna per maggiore sostegno. In questo modo i gigli non vengono danneggiati in caso di vento forte o pioggia intensa.
  3. Non piantare i bulbi di giglio singolarmente, ma piantane 5 ravvicinati tra loro. In questo modo la grande quantità di fiori crea un effetto spettacolare nel giardino.
  4. Non hai un giardino ma disponi di un balcone o di una terrazza? Potrai godere comunque della bellezza dei gigli. Infatti i gigli sono perfettamente adatti a crescere anche in vaso e nelle fioriere.
  5. Sapevi che i gigli non si piantano solo in primavera? Anche in autunno puoi sistemarli a piacimento nel giardino.

206313.jpg 206314.jpg

Condividi questa pagina:
Vai a Notizie