1. Home
  2. >
  3. > Notizie
  4. > L'aglio ornamentale è il bulbo dell'anno

L'aglio ornamentale è il bulbo dell'anno

Sapevi che l'aglio ornamentale non è solo gustoso, ma anche bello? La grande famiglia dell'aglio ornamentale svolge un ruolo importante in cucina, ma è perfetta anche per creare un'atmosfera unica in giardino.

Origini dell'aglio ornamentale

L'aglio ornamentale è originario dell'Europa, dell'Asia e del Medio Oriente, dove cresce spontaneamente in natura. Il nome botanico dell'aglio ornamentale è Allium, il cui significato letterale è 'acre', proprio come il sapore che conferisce alle pietanze. Il nome Allium ha assunto significati diversi nel corso dei secoli. In epoca vittoriana l'aglio era ritenuto portatore di fortuna e prosperità. Gli Egizi ne consideravano le 'tuniche' come un simbolo di eternità, e per tale motivo lo raffiguravano sulle tombe. I Romani, invece, con il termine Allium si riferivano alla cipolla o al porro.

bulb afbeelding bulb afbeelding

Famiglia dell'aglio ornamentale

La famiglia dell'aglio ornamentale è molto estesa. Esistono centinaia di varietà, alcune delle quali commestibili come la cipolla, lo scalogno, l'aglio, l'aglio orsino e il porro. Una famiglia interessante e davvero gustosa! Oltre alle varietà commestibili esistono numerosi agli ornamentali,di grande impatto in giardino. L'aspetto di queste piante è sorprendentemente variegato: dalle varietà gigantesche a quelle più piccole ricche di fiorellini delicati. Le abbiamo elencate di seguito.

bulb afbeelding  bulb afbeelding  

bulb afbeelding  bulb afbeelding

bulb afbeelding  bulb afbeelding

bulb afbeelding  bulb afbeelding

bulb afbeelding  bulb afbeelding

Cose interessanti da sapere

bulb afbeelding  bulb afbeelding

bulb afbeelding  bulb afbeelding

Come si piantano i bulbi di aglio ornamentale?

Gli agli ornamentali possono essere piantati da metà settembre a metà dicembre. Ma qual è il momento più indicato nell'arco di questi tre mesi? Quando la temperatura scende sotto i dieci gradi è possibile piantare agli ornamentali in giardino a volontà. È importante tuttavia assicurarsi che non geli; i bulbi devono essere interrati prima che sopraggiungano le gelate. Piantare gli agli ornamentali non è difficile; basta seguire cinque semplici passaggi.

Fase 1

Scavare una buca di dimensioni sufficienti a contenere un gruppo di bulbi gli uni vicini agli altri, oppure scavare diverse buche in cui piantare singoli bulbi o gruppi più piccoli. La profondità nel terreno dipende dalle dimensioni del bulbo. Gli agli ornamentali grandi (diametro di 5 cm o superiore) devono essere piantati ad una profondità di 15 cm, mentre quelli piccoli (diametro compreso tra 2,5 e 5 cm) ad una profondità di 7-10 cm.

Fase 2

Rimuovere le erbacce e i sassolini, quindi mescolare un po' di terriccio al terreno per garantire maggiore nutrimento e consentire all'acqua in eccesso di defluire.

Fase 3

Collocare delicatamente i bulbi nel terreno con la punta rivolta verso l'alto. Non premere eccessivamente i bulbi per evitare di danneggiarli. I bulbi grandi devono essere piantati ad una distanza compresa tra 7 e 20 centimetri gli uni dagli altri, mentre i bulbi piccoli ad una distanza di 3-7 centimetri.

Fase 4

Coprire i bulbi con la terra precedentemente rimossa. 

Fase 5

Se il terreno è secco innaffiare i bulbi.

bulb afbeelding  bulb afbeelding

 

Condividi questa pagina:
Vai a Notizie